Le indicazioni generali per l’organizzazione e gestione delle gare di Serie A TIMVISION in modalità “a porte chiuse”

07-08-2020 17:37 -

A 15 giorni dall’inizio del campionato di Serie A TIMVISION, la Divisione Calcio Femminile ha pubblicato il protocollo contenete le indicazioni generali per la pianificazione, organizzazione e gestione delle gare di Serie A TIMVISION in modalità “a porte chiuse”.

Nel documento, redatto dalla Commissione medica federale sulla base delle indicazioni del Comitato Tecnico Scientifico, si specifica che la modalità di disputa delle gare a porte chiuse presuppone una differente consapevolezza dell’organizzazione delle gare, finalizzata alla salvaguardia della sicurezza sanitaria di tutti i soggetti coinvolti.

Le presenti indicazioni - che sono dinamiche e dipendenti dai cambiamenti ed adattamenti richiesti dagli scenari medico-sanitari e normativi in continua evoluzione - hanno carattere temporaneo e sono strettamente legate all’attuale emergenza epidemiologica da Covid-19.

Il documento si pone l’obiettivo di definire le linee guida organiche e omogenee che consentano la pianificazione, organizzazione e gestione della disputa delle gare in modalità a porte chiuse per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19; individuare azioni di mitigazione dei rischi per la sicurezza delle calciatrici, degli staff, degli arbitri e degli addetti ai lavori; indicare le categorie dei soggetti ammessi all’organizzazione di gare in modalità a porte chiuse; strutturare una configurazione omogenea degli Stadi/impianti sportivi e dei percorsi di accesso alle zone di attività; organizzare e ottimizzare le procedure di allestimento e gestione della produzione televisiva delle gare; favorire il coordinamento delle attività per le strutture incaricate dell’organizzazione e gestione della sicurezza.

Per consultare il testo del protocollo clicca qui