06 Dicembre 2019
[]
News
percorso: Home > News > Serie A

Jenny Hjohlman: “Qui mi sento assolutamente a casa”

23-11-2019 18:18 - Serie A

Se l’Empoli Ladies ha il quarto miglior attacco del campionato, il merito è anche suo: Jenny Hjohlman ha segnato due gol nelle ultime due gare vinte dalla squadra azzurra. Svedese, 29 anni, Jenny è uno dei volti nuovi del gruppo guidato da mister Pistolesi, che le affida sempre un posto in attacco, esterna a sinistra: proprio in quella posizione, Jenny è diventata un vero pericolo per le retroguardie avversarie…

È il tuo primo anno nell’Empoli Ladies. Come ti trovi in questo club?

Mi trovo molto bene. È come stare in una grande famiglia. Abbiamo uno staff molto competente, che lavora con dedizione e attenzione per ogni singola persona. Le mie compagne di squadra mettono la stessa passione e professionalità nelle attività quotidiane. E i nostri tifosi sono davvero fantastici. Insomma c’è una bella atmosfera, ci divertiamo molto e allo stesso tempo ci impegniamo per migliorare e giocare un buon calcio.

Sono passati quasi 2 anni dal tuo arrivo in Italia. Stai bene in questo paese? È difficile stare lontana dalla Svezia?
Naturalmente mi mancano tante cose della Svezia, soprattutto la famiglia e gli amici. Però mi trovo molto bene in Italia. Mi piacciono le persone, i luoghi che vedo, il cibo e il grande patrimonio storico che abbiamo intorno. Qui mi sento assolutamente a casa.

Il tuo primo gol in questa stagione è arrivato a Tavagnacco. È stata una rete stupenda. Che ricordi hai di quel momento?

Segnare il mio primo gol è stata un’esperienza straordinaria. Intanto mi sono sentita sollevata. E poi siamo entrate nella difesa del Tavagnacco facendo esattamente ciò che avevamo provato in allenamento. Sono felice perché ho avuto l’onore di finalizzare un’azione molto importante per la squadra.

Le vostre azioni offensive sono il frutto di un gioco collettivo molto veloce, basato sulle vostre capacità tecniche e tattiche. Avevi già provato questo tipo di calcio in Svezia oppure ti sei dovuta adattare a un sistema nuovo?

Sì, è vero, abbiamo un modo di giocare piuttosto veloce ed è il risultato di un lavoro molto complesso. Quando giochiamo, non dobbiamo chiederci soltanto come fare un certo movimento, ma soprattutto perché lo stiamo facendo. Quindi, oltre a muoverti velocemente, devi anche pensare velocemente. E ci stiamo riuscendo. Non è un sistema nuovo per me, perché ho giocato con questo metodo anche in una squadra in Svezia. Mi piace molto questo tipo di calcio, perché dà alle calciatrici libertà e autonomia di pensiero.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Privacy del visitatore
Privacy del visitatore
La tecnologia sviluppata per il sistema di monitoraggio e analisi AWStats, consente di rilevare il flusso delle visite al sito Web senza l´utilizzo di strumenti che permettano l´identificazione personale degli individui.
La metodologia utilizzata per la raccolta dei dati è, infatti, in grado di fornire solamente informazioni riguardanti il Paese di provenienza, le caratteristiche del browser e del sistema operativo utilizzati dal visitatore, le varie connotazioni temporali della visita (ad esempio il tempo di permanenza su ciascuna pagina) e i dettagli relativi all´itinerario seguito all´interno del sito con particolare riferimento alla sequenza delle pagine consultate. Non è in alcun modo possibile risalire all´identità del VISITATORE in quanto le rilevazioni vengono effettuate in tempo reale utilizzando cookie(*) e memorizzando i dati sui server di Shiny srl nella sola forma aggregata. La rilevazione ed elaborazione dei dati, in forma assolutamente anonima, è finalizzata solamente a fornire all´UTENTE di AWStats indicazioni circa il maggiore o minore interesse dei VISITATORI rispetto al sito e, più in generale, ad evidenziare l´eventuale mutamento dei loro comportamenti.

(*)Cookie: codice numerico univoco assegnato in modo casuale al browser del VISITATORE durante ogni sessione di visita al sito Web. Lo stesso VISITATORE, a norma di legge, ha facoltà di disabilitare questa funzione, impedendo di fatto la suddetta operazione di assegnazione.


Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.


Regolamento UE:
torna indietro leggi Privacy del visitatore  obbligatorio